fbpx
Apertura Cronaca

Violazione nel trasporto di alimenti: pioggia di sanzioni nell’agrigentino

Nell’ambito del potenziamento dei servizi di vigilanza stradale in materia di trasporto sostanze alimentari, pattuglie dipendenti della sezione Polizia Stradale di Agrigento nei giorni scorsi procedevano al controllo di vari veicoli adibiti allo specifico trasporto, lungo le Statale 640 e 115 (Sciacca, Porto Empedocle, Agrigento, Licata).

Gli agenti operanti accertavano varie violazioni. Un veicolo adibito al trasporto di sostanze alimentari a regime di temperatura controllata (quali mozzarelle, salumi, yogurt) veniva trovato il gruppo refrigerante spento poiché non funzionante e contravvenzionato con un verbale di circa 1000 euro di sanzioni. Ad un altro veicolo adibito al trasporto di pane veniva elevata una sanzione di circa 100 euro in quanto i recipienti erano privi di copertura e quindi non idonei.

Un ulteriore veicolo, trasportante prodotti ittici (pesce spade, orate e polpi), è risultato non idoneo al trasporto in quanto mancante del gruppo refrigerante nonché in difetto della relativa documentazione,  e veniva sanzionato per un totale di circa 3500 euro. Un altro veicolo adibito al trasporto di prodotti ittici (seppie, pesce spada, calamari) veniva sanzionato per assenza della documentazione specifica richiesta, per un totale di 2000 euro.

Un veicolo, infine, trasportante prodotti agricoli, veniva sanzionato per i tempi di guida del conducente nonché per il superamento dei limiti della velocità imposti alla tipologia di veicolo desunto dal cronotachigrafo, per un totale di circa 200 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.