fbpx
Cronaca

Violenta rissa nell’agrigentino: arrestati due giovani extracomunitari

rissa giovaniUna violenta rissa tra extracomunitari si è verificata a Canicattì.

Luogo conteso per chiedere l’elmosina, un discount del paese dell’entroterra agrigentino.

Due nigeriani, avrebbero fatto una sorta di spedizione punitiva nei confronti di un connazionale che aveva, a senso loro, occupato “abusivamente” l’ingresso del supermercato per chiedere qualche spicciolo agli acquirenti.

Ed è proprio davanti ai loro occhi che i tre si sono picchiati tanto che uno ha subito un trauma toracico, lombare e sugli arti. Intervenuti i Carabinieri della locale compagnia e la Polizia Stradale, i due extracomunitari si sarebbero anche scagliati contro di loro brandendo un’asta metallica.

Alla fine i nigeriani sarebbero stati ammanettati e condotti al carcere “Petrusa” di Agrigento. Su di loro pendono i reati di “lesione personali aggravate” “minacce, violenza e resistenza a Pubblico ufficiale.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.