fbpx
Cronaca Spalla

Violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia: condannato 69enne agrigentino

Condanna a cinque anni di reclusione per un 69enne di Favara accusato di violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia.

La sentenza è stata emessa dal gup del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, che ha altresì previsto una provvisionale, ovvero un anticipo sul risarcimento da corrispondere, di 15 mila euro.

Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe costretto la moglie ad avere rapporti sessuali sotto minaccia. In una occasione – secondo la ricostruzione accusatoria – l’uomo avrebbe anche sparato dei colpi d’arma da fuoco in aria.

Il pm, al termine della sua requisitoria, aveva chiesto la condanna a sei anni di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.