fbpx
Animali Cronaca

Cane precipita in un burrone nell’agrigentino: salvato dal nucleo Saf

Avrebbe fatto un volo di ben 18 metri precipitando in un burrone nelle campagne tra Raffadali e Siculiana. Si tratta di un setter di otto mesi.

 Il padrone, inerme, ha allertato i Vigili del Fuoco indicando la posizione esatta dell’incidente. I pompieri si sarebbero resi conto subito che si trattava di un lavoro per il nucleo speciale speleo-alpinistica-fluviale. Gli uomini del Saf, con tanto di imbracatura si sono calati per 18 metri circa fino a raggiungere il cucciolo che è stato tratta in salvo. Il setter, a parte lo spavento, sarebbe rimasto illeso e riconsegnato al padrone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.