fbpx
Regioni ed Enti Locali

Consorzio Acquedottistico Tre Sorgenti: Mauro Porcelli il nuovo presidente

mauro porcelliCambio al vertice del consorzio acquedottistico Tre Sorgenti, ente che gestisce le reti idriche dei comuni di Canicattì, Licata, Racalmuto, Grotte, Ravanusa, Palma di Montechiaro e Campobello di Licata.

Il nuovo presidente è l’architetto Mauro Porcelli (in foto), vicino alle posizioni politiche del nuovo sindaco di Licata, Angelo Cambiano. Con lui sono stati nominati anche i componenti del consiglio di amministrazione: Angelo Marino (vicepresidente) e Aristotele Cuffaro (componente).

L’architetto licatese è stato votato all’unanimità, anche se non erano presenti al voto i sindaci di Ravanusa e Canicattì. Carmelo Pace (vicino alle posizioni del ministro dell’Interno Angelino Alfano) e Vincenzo Corbo (vicino alle posizioni del deputato regionale Michele Cimino) hanno infatti in più occasioni manifestato la propria contrarietà sulla gestione del consorzio, restando favorevoli alla cessione delle reti idriche all’Ato e dunque alla società d’ambito Girgeti Acque spa.

Una questione abbastanza complessa che comunque, almeno per il momento, non poterà ad alcun commissariamento da parte dell’assessorato regionale che assisterà, così come annunciato dal sindaco Picone, alla “impugnazione del provvedimento di nomina del commissario”.

Appena eletto, il neo presidente della Tre Sorgenti ha affermato: “Sono indubbiamente a favore dell’acqua pubblica e ci impegneremo per evitare la consegna delle reti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.