fbpx
Politica

Futuro ex Province, Fontana (Ncd): “recepire la legge Delrio”

province tagli“Il disegno di legge sulle ex province, è tra le nostre priorità nell’agenda dei lavori parlamentari e per questo oggi stesso chiederemo al Presidente dell’Assemblea on. Ardizzone che venga calendarizzato immediatamente il recepimento della legge Delrio”.

Lo ha dichiarato il deputato all’Ars, Vincenzo Fontana (in foto), intervenuto a margine della conferenza stampa organizzata dal Nuovo Centrodestra dai coordinatori regionali Cascio e Castiglione e il presidente del gruppo parlamentare On. D’Asero.

“La Sicilia infatti, – afferma Fontana – è stata esclusa dai finanziamenti statali (495 mln di euro) destinati alle ex province”.

“La situazione dei Liberi Consorzi è in stato di emergenza dal punto di vista normativo e finanziario.
Dal punto di vista normativo, occorre terminare l’iter al più presto per evitare che il prelievo forzoso imposto dallo Stato per il risanamento della finanza pubblica, ricada negativamente nelle nostre province, che nel 2016 chiuderebbero con 180 milioni di disequilibrio di bilancio”.

“Per quanto riguarda la governance, crediamo che il Presidente del libero consorzio sia il Sindaco del comune capoluogo. Occorre altresì un incontro urgente con il Presidente della Regione, al fine di stabilire un tavolo tecnico tra la Regione Sicilia ed il Ministro Costa per stabilire le funzioni dei Liberi consorzi e le relative coperture finanziarie”, conclude l’on. Fontana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.