fbpx
Cultura Italia

“Il libro nero del Coronavirus”: retroscena e aneddoti in grado di comprendere il motivo per il quale l’Italia è caduta nel vortice del virus – VIDEO

Quanto accaduto durante la prima fase della pandemia da Covid-19, tra retroscena e aneddoti in grado di comprendere il motivo per il quale l’Italia è caduta nel vortice del virus.

E’ stato questo il tema dell’incontro svolto in streaming nel pomeriggio di ieri con gli autori de “Il Libro Nero del Coronavirus”.

Come abbiamo fatto a ritrovarci in ginocchio, indifesi, impauriti, a piangere i nostri cari che morivano, soli, nelle terapie intensive congestionate degli ospedali? Un virus, trasmesso probabilmente dal pipistrello, ha viaggiato sin dalla Cina per colpirci alle spalle. È successo tutto così velocemente che non abbiamo avuto il tempo di capire cosa stesse succedendo e, soprattutto, se le scelte che venivano prese fossero le più adatte per il nostro Paese. Questo viaggio a ritroso aiuterà il lettore ad aprire gli occhi su tutti gli errori commessi nella lotta al Covid-19, con la speranza di non commetterli più in futuro quando verremo colpiti da un’altra epidemia. Perché ce ne sarà un’altra, magari anche più letale. Ma non dovremo più farci cogliere di sorpresa

Ad animare l’incontro moderato dal direttore della testata InfoAgrigento.it, Mauro Indelicato, sono stati i protagonisti del libro edito da Andrea Indini, responsabile de IlGiornale.it, e Giuseppe De Lorenzo, redattore de IlGiornale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.