fbpx
Editoriali Italia Unione Europea

La tragedia dei migranti e le “soluzioni” del premier

migrantiUna tragedia senza fine quella dei migranti. Tale grave fenomeno è sulla bocca di tutti i “grandi d’Europa”, che anziché trovare una soluzione definitiva per arginare la perdita giornaliera di vite umane, fanno demagogia mentre i disperati cercano di salvarsi dalle tragedie del loro paese.

L’ultima inutile proposta in ordine di tempo è stata partorita proprio il nostro Premier.
Secondo Matteo Renzi, è arrivato il momento di discutere di diritto di asilo politico europeo, questo in un momento in cui si registrano sbarchi in continuazione, solo oggi oltre 500 tra Taranto (371) ed Augusta (142), e soltanto ieri si contavano le ennesime vittime tra asfissiati all’interno di carrette del mare nel Mediterraneo e corpi trovati abbandonati senza vita all’interno di un furgone in Austria.
Come si può pensare che la concessione di diritto di asilo nazionale o europeo possa risolvere l’immenso problema che vede questi poveracci fuggire da paesi in guerra per cadere nelle mani di una vera e propria organizzazione internazionale di aguzzini che li ripulisce di tutti i loro denari, li maltratta per settimane intere ed infine li carica come spazzatura su carrette del mare o furgoni per via terra non curanti delle loro condizioni e indifferenti di fronte al loro arrivo a destinazione, vivi o morti cosa importa?
Di fronte a questo massacro continuo il premier Renzi, non crede che il diritto d’asilo italiano o francese o tedesco o europeo al momento sia solo un dettaglio?

Roberto Campagna
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.