fbpx
Economia

Moneta virtuale: la correlazione tra valuta virtuale Bitcoin e oro

Maggiore correlazione tra bitcoin e oro

Eck ha pubblicato un rapporto che analizza la correlazione tra valuta virtuale Bitcoin e oro. Il documento osserva che la correlazione tra bitcoin e oro è la più forte della storia a causa degli effetti del virus corona.

Il mese scorso, l’impatto del deprezzamento globale del mercato azionario dovuto alla crisi della corona è stato influenzato dalla domanda di conversione di contanti in valute legali come il dollaro USA e dall’impatto sul denaro chiamato asset sicuri. Il bitcoin non ha fatto eccezione, con i prezzi che sono precipitati e scesi in borsa. Dopo questo movimento dei prezzi, le opinioni scettiche sono state disperse sulla posizione come un bene sicuro nel settore, ma con la situazione che si sta calmando, la correlazione con l’oro sta diventando la più forte della storia. Fai clic sul sito ufficiale di bitcoin up

Sebbene non vi sia molta correlazione tra i due asset nel lungo periodo, è stato dimostrato che la correlazione è aumentata rapidamente nel 2020, soprattutto nelle ultime 4 settimane. Nel rapporto, è stato sottolineato che la correlazione positiva è nettamente aumentata dal crollo dovuto allo shock della corona.

Confronto tra Bitcoin e altre risorse

Nel confronto a lungo termine tra Bitcoin e altre attività, il coefficiente di correlazione era da -0,04 a 0,03 per tutte le attività, indicando una correlazione molto bassa. D’altra parte, quando il periodo di confronto è stato ridotto alle ultime quattro settimane, è stato dimostrato che l’oro ha la più alta correlazione con Bitcoin rispetto ad attività come S & P500, Nasdaq100 e gli immobili statunitensi. Inoltre, è stata dimostrata una certa correlazione con il greggio più volatile.

Alla luce di questi risultati, questo rapporto mostra che Bitcoin non ha alcuna correlazione con le attività finanziarie tradizionali a lungo termine, ma a breve termine, ha una correlazione significativa con attività come l’oro. Concludere che Bitcoin sta aumentando la sua presenza come una delle risorse sicure nell’attuale crisi economica. Ha anche osservato che come sviluppi futuri, Bitcoin è una delle destinazioni di investimento diversificate insieme all’oro, e ci sono buone probabilità che le opportunità da incorporare nel portafoglio aumentino. Questa correlazione specifica per bitcoin è il motivo per cui i mercati finanziari cambiano il modo in cui visualizziamo bitcoin. Bitcoin, che ha appena terminato la sua emivita, ha un valore raro a causa della diminuzione della nuova offerta di Bitcoin e del rafforzamento della quantità di valuta emessa; sopprime l’inflazione e stabilizza i prezzi.

Mentre le banche centrali di tutto il mondo stanno adottando misure rapide come un allentamento quantitativo su larga scala in risposta alla crisi della corona, la fase inflazionistica sarà un vento contrario per il mercato dei bitcoin, che ha le caratteristiche dell’oro digitale. In effetti, il numero di hedge fund che stanno prendendo in considerazione le transazioni relative a Bitcoin è in aumento.

Il bitcoin, che è diventato più un oro digitale riducendo la sua offerta all’1,7% all’anno dopo la sua emivita, è stato rivisto come attività finanziaria e attività di copertura del rischio tra incertezze nell’economia internazionale. La situazione sta progredendo. Negli ultimi mesi, Bitcoin ha rafforzato la sua correlazione con l’indice azionario S&P 500. Secondo la società di ricerca di criptovalute Skew, la correlazione tra Bitcoin e S&P 500 è salita a un livello record del 66,2% a giugno.

Maggiore correlazione tra bitcoin e oro

La correlazione tra Bitcoin e S&P 500 è un ottimo indicatore dei movimenti del mercato, ma in realtà non mantiene una posizione coerente. Bitcoin tende ad essere sfruttato, grande e drammatico. Movimenti del mercato con fluttuazioni dinamiche dei prezzi ”Wayne Chen, CEO della società Inter lapse Technologies Per i 12 mesi prima di raggiungere un numero record a giugno, la correlazione è aumentata e diminuita in modo significativo nell’intervallo da -30% a 50%. Bitcoin e S&P 500 sembravano mostrare una correlazione inversa. Secondo Skew, anche la correlazione per un anno è salita a un livello record di oltre il 37%. Tuttavia, i numeri tra il 30% e il 50% indicano che la correlazione è relativamente debole.

Tutti vedono Bitcoin come una risorsa di rischio. Mentre alcune persone mostrano un’analogia di base con l’oro, è comunque dimostrato che è una buona copertura o un bene sicuro quando il mercato è a rischio. Bitcoin non è un bene sicuro

Puoi avere maggiori informazioni su www.termometropolitico.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.