fbpx
Nuove tecnologie

Navigare sempre in sicurezza

Quando lasciamo la nostra casa, tutti, solitamente, chiudiamo la porta. L’idea che qualcuno si intrufoli nei nostri spazi e frughi tra i nostri effetti personali non piace a nessuno. Diventa una vera e propria preoccupazione pensare che qualcuno potrebbe appropriarsi di oggetti a noi cari, o di beni particolarmente preziosi, magari per poi rivenderli illegalmente. Tutti percepiamo la casa come un luogo speciale e sicuro, che va protetto con la massima attenzione, ricorrendo anche a sistemi di sicurezza molto elaborati. Se la casa è un luogo fisico e il desiderio di proteggerla è naturale, praticamente istintivo, la stessa cosa non succede per altre realtà non meno personali e riservate, come il nostro computer, o il nostro smartphone.

I dispositivi informatici che utilizziamo quotidianamente contengono una mole di dati personali immensa, che riguarda la nostra vita, in tutti i suoi aspetti. Tutto quello che cerchiamo su internet lascia una traccia di noi. Tutte le operazioni che effettuiamo vengono in qualche modo registrate, divenendo potenzialmente accessibili a terzi. Molto spesso si tratta di operazioni piuttosto delicate, legate a dati sensibili riservati, alle nostre transazioni bancarie, i nostri acquisti, o il nostro stato di salute. Da tempo si lavora per proteggere questo tipo di informazioni, grazie a sistemi sempre più e sofisticati.

Gli esempi in merito sono tantissimi e riguardano diversi settori. Il settore bancario rappresenta sicuramente un punto di riferimento in materia. Per garantire la protezione dei dati dei clienti le banche ricorrono a diversi strumenti, di diverso genere. I conti e i profili personali di ogni utente sono protetti da password create da algoritmi sempre più sofisticati. Queste password non vengono mai comunicate nella loro interezza nello stesso documento, spesso vengono fornite in parte per via cartacea. Non di rado, per le operazioni online le banche forniscono ai clienti generatori elettronici di codici temporanei.

Anche il mondo dei giochi da casinò online autorizzati ha dato molta attenzione al tema della sicurezza e della protezione dei dati personali online degli utenti. Tra questi giochi, ne troviamo alcuni piuttosto popolari come la roulette, il poker, le slot machine, il baccarà e molti altri ancora. Milioni di utenti ogni giorno si dilettano con questi. Garantire loro la massima sicurezza in materia di dati e di transazioni è una priorità per le grandi aziende del settore. I siti affidabili portano sempre il marchio dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli. È importante assicurarsi sempre di giocare su siti autorizzati a norma di legge.

Un discorso simile tocca ovviamente anche il settore delle vendite online. La questione riguarda tanto le grandi aziende multinazionali del commercio, che le piccole attività di e-commerce. Diventa fondamentale utilizzare modelli di transazione sempre più protetti quando si effettuano pagamenti. Le aziende oggi considerano preziosissimi i dati, li raccolgono per nuove strategie di marketing e per migliore per migliorare l’esperienza di vendita, tuttavia, è loro diritto rispettare e la normativa vigente e non mettere mai in pericolo la sua privacy degli utenti.

Oggi si studiano sistemi sempre più sicuri e complessi per la protezione dei dati, ma non bisogna mai abbassare la guardia. Gli ultimi mesi di didattica a distanza e di smart working hanno aumentato in modo esponenziale la quantità di dati personali in rete. È stato riscontrato anche un aumento di attacchi informatici contro aziende e privati, la crescita dei tentativi di phishing per impossessarsi di credenziali d’accesso a profili e di altri dati riservati. Come possiamo comportarci noi utenti, per navigare sempre in modo sicuro? Basterebbe seguire una piccola serie di accorgimenti.

Il primo di questi è fare sempre attenzione ai nostri download. Anche file apparentemente sicuri potrebbero nascondere malware e trojan. Il consiglio è quello di proteggere sempre il nostro pc con un antivirus. Questi programmi aiutano a identificare le minacce e a proteggerci dagli attacchi esterni di chi vorrebbe “intrufolarsi” nel nostro pc. È fondamentale ricordarsi di aggiornarli costantemente. Allo stesso tempo, importante ricordarsi di aggiornare periodicamente anche le password legate dei nostri profili, variandole spesso. Molte persone tendono ad utilizzare la stessa per password per diversi account, rendendo facilmente violabili i loro profili. Un altro consiglio è quello di non aprire mai link, o scaricare allegati di e-mail inviate da banche, o da poste, soprattutto se in queste vengono richieste credenziali o dati personali. La vostra banca di fiducia non vi chiederà mai di inviarle questo tipo di informazioni per e-mail. Per qualsiasi dubbio in materia è sempre meglio contattare la propria filiale, prima di procedere con l’operazione. Ovviamente, la prima regola resta sempre il buon senso. Mai pubblicare sui social documenti e informazioni molto personali. Ricordiamoci che i primi ad essere responsabili della sicurezza dei nostri dati siamo sempre in primo luogo noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.