fbpx
Sport

Pallavolo Aragona: sabato il big match sul campo del Connetti.it Chieti

Dopo la pausa di una settimana per la fine del girone di andata, sabato 8 febbraio si torna in campo nel campionato di serie B1 femminile.

Per la prima giornata di ritorno del girone D, la capolista Seap Dalli Cardillo Aragona sarà di scena in Abruzzo contro il Connetti.it Chieti, quinta forza del torneo. La partita si disputerà al palazzetto Colle Dell’Ara di Chieti Scalo alle ore 15 e sarà diretta dalle signore Giulia Natalini di Grosseto (1° arbitro) e Chiara Mochi di Macerata (2° arbitro). Si tratta di un avversario tosto, ben assortito in ogni reparto, per la squadra di coach Luca Secchi. Il Connetti.it Chieti, con 22 punti in classifica, è in piena lotta per centrare un posto nei play off. La formazione neroverde, che per la prima volta nella sua storia disputa il campionato di B1, finora ha ottenuto 7 vittorie e 5 sconfitte. Il match di andata ad Agrigento si concluse 3-0 per la Seap Dalli Cardillo Aragona. La squadra abruzzese, allenata da Giorgio Nibbio, è reduce dal netto successo in trasferta contro il Palmi (0-3). Il roster del Connetti.it Chieti è composto da giocatrici esperte e da alcune giovani atlete talentuose. I punti di forza della squadra neroverde sono l’opposto Sara Gotti, le schiacciatrici Ilaria D’Angelo, Michela Culiani e Monica Lestini, le centrali Sofia Spadoni e Simona Galiero. La palleggiatrice è Beatrice Giroldi. La partita, dunque, promette spettacolo e tanto agonismo. La formazione del presidente Nino Di Giacomo sta ultimando la preparazione atletica e venerdì mattina partirà in aereo alla volta dell’Abruzzo con l’obiettivo di conquistare l’intera posta in palio. Coach Luca Secchi recupera il capitano Melissa Donà che ha superato il problema muscolare alla gamba. Tutte le altre giocatrici sono in ottime condizioni fisiche. Il big match Connetti.it Chieti vs Seap Dalli Cardillo Aragona sarà possibile seguirlo in diretta streaming sulla pagina ufficiale facebook della Pallavolo Aragona a partire dalle ore 14:50 di sabato 8 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.