fbpx
Cultura

Agrigento: la parruccheria Alessandro ospita la presentazione del nuovo libro di Daniela Gambino

Nuova presentazione e firmacopia per “Conto i giorni felici (Cercando la felicità (e altre cose venute dopo)”, il nuovo libro della “Scrittora” Daniela Gambino.

L’evento si terrà sabato 14 dicembre, dalle 16 alle 18, in un luogo insolito: la parruccheria di Alessandro Bugio ad Agrigento.
Il libro è un piacevole excursus sul tema della felicità, che, secondo la Gambino: “Non è solo resistere agli attacchi della vita, ma cucinare piatti sublimi con gli avanzi emotivi. Mentre balliamo aspettando la fiction preferita, ci ripariamo dai torti subiti con piccole attenzioni verso noi stessi”.
Diversi, poi, gli interrogativi: “Farsi delle domande sulla felicità potrebbe sembrare pretenzioso – continua la scrittrice – eppure non è forse vero che tutti ce le poniamo? Non è detto, però, che ciascuno di noi sia in grado di darsi risposte con la profondità riflessiva e l’arguzia narrativa che si deve riconoscere all’autrice di questo volume. In un flusso nel quale si mescolano armoniosamente esperienze personali, riflessioni spontanee e ricerca quasi scientifica, si indaga su dove si trovi la felicità (nel denaro, nel sesso? Nell’amore e nei progetti di famiglia?), se mai sia possibile conseguirla e, soprattutto – conclude – ci si chiede se per una donna di oggi tutto ciò debba avvenire in una chiave differente e particolare”.

Daniela Gambino è nata a Palermo. Giornalista e scrittrice ha in attivo diversi romanzi: “Cosa ti piace di me?”, “Bukowski e babbaluci” e “Abbi cura di te”, il saggio Macho Macho, il volume di racconti Palla di fuoco e La perdonanza. Collabora con il dorso palermitano de “La Repubblica” e lavora come sceneggiatrice per il cinema e la televisione. Con la Newton Compton ha pubblicato la fortunata “guida sentimentale” 101 cose da fare in Sicilia almeno una volta nella vita e 101 storie sulla Sicilia che non ti hanno mai raccontato.
Si è occupata di diritti civili e fenomeni sociali. Il suo ultimo libro è il romanzo. È addetto stampa della Fondazione Teatro Pirandello, oltre a lavorare nella comunicazione e nell’editoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.