fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, la Questura “apre” il centro balneare di San Leone

centro-balneare-san-leone-polizia-questuraLa Questura di Agrigento informa che è aperto alla fruizione del pubblico il Centro Balneare della Polizia di Stato, sito sul Viale delle Dune a San Leone, consentendo lo svolgimento delle attività di protezione sociale e benessere del personale.

La struttura di proprietà del Fondo di Assistenza per il personale della Polizia di Stato – Ente di Diritto Pubblico è dotata di cabine, docce, servizi per disabili, accesso per portatori di handicap, ombrelloni, sdraio e bar.
Il ristorante “Gatto Matto” della Società Cooperativa Sociale “Next Project” – gestore del Centro Balneare assicurerà a mezzogiorno e la sera il servizio ristorante, mentre a decorrere dal 15 luglio p.v. sarà fruibile il servizio di self-service a pranzo.

La fruizione dei servizi del Centro Balneare di San Leone è disciplinata dal regolamento delle attività di stabilimento balneare e di quelle connesse alla balneazione, e l’accesso alla struttura avviene secondo la sottonotata distinzione:
– dipendenti/ convenzionati/ ospiti/ ospiti occasionali.

con il rilascio di una tessera di ingresso e/o il pagamento di una quota per il noleggio delle attrezzature.
Si segnalano le apprezzate migliorie apportate dal Gestore agli spazi interni del Centro, oltre all’attivazione del servizio “book sharing” e la connessione gratuita alla rete Wi-Fi.

Le prenotazioni per gli abbonamenti potranno essere richieste alla Questura di Agrigento, di cui si trascrive il seguente indirizzo di posta elettronica:
• uffper.quest.ag@pecps.poliziadistato.it o, direttamente, al Gestore del Centro Balneare della Polizia di Stato di cui si riporta il recapito fisso 0922/060966 e mobile 3483051390.