fbpx
Regioni ed Enti Locali

Aragona, CAV e Rotary alla XXIII GBV (Giornata Bambini Vittime): la prima manifestazione contro la pedofilia in Italia e all’estero

Il Centro Aiuto alla Vita di Aragona, insieme al Rotary Club Aragona Colli Sicani, all’Associazione Giovanni Paolo II di Aragona, con il patrocinio della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica, del Comune di Aragona e dell’Assessorato Solidarietà Sociale del Comune di Aragona del Consultorio Familiare di Aragona, aderisce alla XXIII GBV (Giornata Bambini Vittime) la prima manifestazione contro la pedofilia in Italia e all’estero, che ad Aragona si svolgerà giorno 3 maggio alle ore 19:00, con raduno presso il Palazzo Comunale, da cui partirà una fiaccolata che giungerà in Piazza Umberto I°, con momenti di preghiera con Don Angelo Chillura e riflessione sulla condizione dell’infanzia.

Si tratta di un evento ideato e celebrato sin dal 1995 dall’Associazione Meter Onlus di Don Fortunato Di Noto, per riflettere sulla condizione dell’infanzia e per sensibilizzare la società civile, le comunità ecclesiali cattoliche e delle altre confessioni religiose sul triste fenomeno della pedofilia, della pornografia infantile, contro gli abusi sessuali sui minori. Per incoraggiare e per incoraggiarsi a perseverare con tenacia nell’azione in favore dei piccoli, dei deboli e degli indifesi, quali sono appunto i bambini e le persone vulnerabili, deboli e fragili.

Nella XXIII Giornata Bambini Vittime, celebrata in tutta Italia dal 25 aprile al 5 maggio 2019, ricorderemo che c’è un bambino da tutelare attraverso l’amore. È l’amore, quello autentico, che salva e protegge!
Il Santo Padre, in occasione della GBV, rivolge un “saluto speciale” all’Associazione Meter: è un segno prestigioso di riconoscimento dell’operato di Meter. Ogni anno gli associati si recano in Piazza San Pietro per rispondere al saluto del Papa e testimoniare così l’inarrestabile lotta per l’infanzia cominciata nel 1989 nel cuore più profondo della Sicilia.

Per questa ragione si invitano tutte le associazioni della società civile, le realtà politiche, sindacali e
culturali, le comunità ecclesiali cattoliche e delle altre confessioni religiose del nostro territorio ad aderire alla giornata, comunicando la propria partecipazione ai rappresentanti delle tre associazioni promotrici, Anita Castellano, Vincenzo Mula e Salvatore Fiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.