fbpx
Cultura

Arte: “l’uomo della luce”, Paolo Scirpa in mostra alle Fabbriche Chiaramontane – FOTO

Continua la “mission” delle Fabbriche Chiaramontane, spazio culturale ed artistico che riscuote tanto interesse a livello nazionale, che è quello di mostrare, in tutti i sensi, quelli che sono gli artisti siciliani.

Un progetto che nel corso del tempo ha tenuto alta la qualità, senza perdere di spessore, rendendo unico questo incantevole spazio espositivo sito nel cuore di Agrigento. Questa è stata la volta di Paolo Scirpa, “L’uomo della luce”. Mentre Caravaggio la rappresentava con la maestria dei suoi pennelli, Scirpa usa la luce vera, il neon, confermando la tendenza artistica del XX secolo che mira più che a rappresentare a presentare le cose come sono.

Pezzi artistici che illudono, stupiscono, ipnotizzano. Nessun trucco innovativo, ma semplicemente l’assemblaggio sapiente di uno strumento, il neon, noto da circa 70 anni. Prima di visitare la mostra dal titolo la “forma della luce la luce della forma”, dato dal curatore Marco Meneguzzo, bisogna dimenticare di chiedere all’arte di essere tradizionale. Alla luce viene data una forma, fisica tangibile, grazie al sistema, usato anche per le insegne pubblicitarie, che permette al neon di assumere diverse conformazioni, ma l’impiego quasi trascendentale che Scirpa fa della luce stessa, riporta questo “primo atto di Dio” ad una dimensione di infinito, con i suoi “pozzi” che con un sapiente effetto di specchi, diventano profondi, o i suoi tunnel che aprono le pareti a dimensioni parallele, misteriose, fantastiche.

Al di là dello stupore e della grande maestria che si cela dietro a queste opere che meravigliano ancora adesso, ma che il maestro Scirpa propone sin dal 1972, c’è un valore simbolico profondo e di riflessione sul concetto atavico, artistico e non solo che è quello della luce. A rendere omaggio al grande artista, era anche presente il sindaco Lillo Firetto.

Roberto Campagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

luce1 luce2 luce3 luce4 luce5 luce6 luce7 luce8 luce9 luce10 luce11 luce12 luce13 luce14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.