fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Bimbo salvato a San Leone dal soccorritore nisseno del 118 libero dal servizio: lettera di encomio

Marcello Livrizzi“Con il suo intervento tempestivo ed altamente professionale, ha dimostrato per l’ennesima volta che gli operatori della Seus e dell’emergenza- urgenza siciliana svolgono quotidianamente il proprio lavoro come una missione, con grande spirito di sacrificio, altruismo ed indubbie capacità e competenze”.

Lo ha scritto Gaetano Montalbano, presidente del Consiglio di gestione della Seus, in una lettera di encomio rivolta a Marcello Livrizzi, l’operatore nisseno del 118 che nei giorni scorsi mentre era libero dal servizio ha salvato un bambino di tre anni a San Leone (nell’Agrigentino) che stava affogando dopo avere ingerito una caramella.

Nella lettera d’encomio, Montalbano manifesta al soccorritore della Seus “i complimenti miei personali e dell’intera Seus” ed aggiunge: “Sono felice ed orgoglioso di potere contare su dipendenti come lei, i quali danno, con i fatti, prestigio alla nostra Azienda e contribuiscono concretamente a salvare vite umane”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.