fbpx
Sport

Calcio, seconda giornata biancazzurra: continua la festa dell’Akragas. Probabile la visita del ministro Alfano fra i tifosi.

Akragas seriedUna settimana dopo la conquista della promozione, l’Akragas di mister Feola si presenta allo stadio Esseneto per continuare la festa davanti il propri tifosi.

Oggi infatti la squadra neo promossa in Lega Pro, incontrerà il Marcianise per la 34^ giornata di campionato di Serie D, girone I, per quella che è stata definita la “seconda giornata biancazzurra”.

Una sfida quella di oggi che seppur in un clima di festa non certo sarà sottovalutata dai ragazzi di mister Feola reduci di qualche giorno di vacanza dopo la matematica vittoria in campionato.
Sicuramente oggi vedremo in campo chi in questo campionato non ha avuto molto spazio. Sull’erbetta dello stadio Esseneto vedremo quasi sicuramente in campo alcuni giovani pronti per il salto di qualità. Un’occasione per mettersi in mostra e per rendere appetibile il mercato della prossima stagione calcistica. La squadra campana del Marcianise farà a meno degli squalificati Ciano e Lagnana.

La dirigenza dell’Akragas ha intanto comunicato che non saranno valide le tessere di abbonamento per tutti i settori dello stadio. Ai titolari delle stesse, la società è riservato l’ingresso gratuito in occasione della gara casalinga della poule scudetto.

Secondo le ultime indiscrezioni probabile visita fra i tifosi del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, anche lui tifoso dell’Akragas e indirettamente artefice dei successi biancazzurri. È sua infatti la mediazione circa l’acquisizione dello sponsor Enel presente sulle maglie della squadra del patron, Silvio Alessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.