fbpx
Regioni ed Enti Locali

Demolizioni ad Agrigento, la Procura: continua l’azione contro l’abusivismo

renato di nataleParola d’ordine “avanti tutta”. E’ questo il senso della conferenza stampa convocata oggi dai vertici della Procura della Repubblica di Agrigento dopo il protocollo d’intesa con il Comune di Agrigento sulle demolizioni delle costruzioni abusive, ricadenti all’interno del Parco Archeologico, sulle quali pesano sentenze giudiziarie passate in giudicato. 

Il procuratore capo di Agrigento, Renato Di Natale (in foto), e il sostituto Ignazio Fonzo hanno sottolineato la necessità di proseguire nell’azione contro l’abusivismo per ripristinare la legalità.

Dopo l’abbattimento delle prime 8 (la costruzione dell’ex ristorante “Principessa Zaira” è in programma il prossimo 12 ottobre) costruzioni, si passa così alla seconda fase del programma di abbattimenti che seguirà l’ordine cronologico delle sentenze emesse, con priorità a quei manufatti che insistono su aree di inedificabilità assoluta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.