fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Gela, inferno al mercato: esplode bombola, 17 feriti

Molta paura a Gela nelle scorse ore per via di un’esplosione presso il mercato rionale che si svolge nel quartiere di via Madonna del Rosario.

Così come racconta La Sicilia, più che di un’esplosione si è trattato in realtà di una “lama di fuoco” causata forse da una bombola del gas difettosa all’interno di un furgone adibito alla vendita di cibo da rosticceria. La bombola si sarebbe quindi fessurata, provocando un boato ed il successivo incendio.

Trattandosi di mercato, con le bancherelle molto vicine tra loro, le fiamme sono subito divampate attorno al furgone dove si trovava la bombola difettosa.

Immediatamente all’interno del mercato si è scatenato il panico: sul posto sono giunti i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco, oltre che i sanitari del 118. Si è temuta una vera e propria strage, in tutta Gela si sono rincorse voci sulla presenza di vittime tra i passanti che in quel momento affollavano il mercato.

Questa circostanza è stata per fortuna smentita, ma si contano ben 17 feriti di cui 4 gravi: a dichiaralo è il sindaco di Gela, Lucio Greco. Alcuni dei feriti sono stati trasportati in elisoccorso a Palermo e Catania, i meno gravi sono invece ricoverati presso il locale nosocomio. Tra i feriti più gravi anche un bambino di 13 anni ed una donna all’ottavo mese di gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.