fbpx
Osservatorio consumatori

Gioco legale baluardo di responsabilità contro la criminalità

Che il gioco legale sia un valore non lo dicono solo gli esperti. Il gioco legale è sinonimo di sicurezza, trasparenza, responsabilità. E soprattutto baluardo contro l’illegale e contro i comportamenti problematici. In pochi, però, lo sanno. Per questo è importante mettere l’accento sui dibattiti incorso nei maggiori meeting sul gambling in giro per l’Europa, per far comprendere realmente le possibilità e i valori di questo settore.

Durante il Sigma Europe in corso a Malta, ad esempio, è intervento Pontus Lindwall, CEO di Betsson, gruppo presente anche in Italia, a confermare come il mercato dell’azzardo sia cambiato incredibilmente negli ultimi tempi: “C’è una grande differenza tra gli operatori di 15 anni fa e quelli attuali. Ora ci sono tante variabili e maggiori difficoltà. L’industria del gioco è sempre stata un campo in cui la regolazione è in continua in evoluzione”.

Durante il panel intitolato “Malta 2022 and ahead”, Lindwall afferma anche come “Come industria dobbiamo sperare che i regolatori si incontrino per condividere il loro know-how al fine di migliorare le legislazioni nazionali. Se la loro ambizione è quella di limitare la patologia di gioco d’azzardo, non dovrebbero pensare solo a restringere il campo d’azione degli operatori legali, ma dovrebbero cooperare con noi per trovare le migliori soluzioni” (leggi intervista completa).

Parole che non fanno altro che confermare un assioma: il gioco legale aiuta a contrastare tutto ciò che è problematico o illegale. Lo conferma, in Italia, anche Marcello Minenna, Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato, che commenta così il lancio dell’App Gioco Sicuro: “Questa applicazione consente al pubblico di sapere dove si trovano i punti di gioco legale, ma io sono convinto che questa sia una cosa sana perché elimina l’alibi al cittadino – ha spiegato ai microfoni di Agimeg – L’ignoranza della legge non è scusata. Se nell’App potessimo avere la possibilità del Whistle Blowing potrebbe essere ancora più efficace. L’industria ci deve dare una mano e l’Agenzia la coinvolge in open hearing periodicamente per fare il punto della situazione e la Commissione d’Inchiesta recentemente costituita è strategica per addivenire nel più breve tempo possibile per la riforma del settore e al Testo Unico dei giochi“.

Valorizzare attraverso le norme e le leggi il gioco legale consentirebbe anche di bloccare l’ascesa del gioco criminale, tornato prepotentemente in auge con la pandemia da Covid 19. Per questo è urgente una riforma del gioco. Una riforma che non limiti né cancelli, ma che dia forza e sostegno a un settore traino dell’economia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.