fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Il maltempo: le città siciliane sono isola nell’isola

 

frana-535x300La Sicilia una volta veniva definita la “terra del sole”.

Ma i cambiamenti climatici che si avvicinano sempre di più a ciò che si verifica nell’equatore e cioè caldo anomalo e piogge improvvise, stanno mettendo a dura prova la nostra regione a 360°. Il maltempo che ha interessato in questi giorni la Sicilia, si somma a quello di una settimana fa, i cui inconvenienti, non sono ancora stati risolti.

A patire di più il settore agricolo, che si ritrova a fronteggiare l’allagamento dei campi come è avvenuto nei pressi di Lercara Friddi dove l’esondazione di un torrente ha invaso diversi terreni agricoli. Non se la passa meglio il settore viabilità. Se la martoriata strada statale Agrigento-Palermo, era già di difficile percorrenza a causa dei lavori di ammodernamento, adesso è diventato quasi impossibile da attraversare visto che frane e smottamenti ne hanno ristretto ulteriormente le carreggiate.

Bypassare la strada statale per raggiungere il capoluogo attraverso la linea ferrata è un’utopia. Infatti i treni da e per Palermo sarebbero fermi, in attesa che la linea venga ripristinata come si deve. E se l’inverno che ci attende sarà così piovoso, allora sarebbe bene che gli addetti ai lavori facciano un piano di adeguamento se non si vuole rischiare la paralisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.