fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Menfi, in Comune con una “scacciacani”: 53enne chiede il patteggiamento

Ha chiesto il patteggiamento il 53enne impiegato comunale di Menfi accusato di porto d’arma clandestina dopo essersi recato in Comune lo scorso 31 dicembre con una scacciacani.

A fermarlo fu un Carabiniere; l’arma fu poi sequestrata e sembrerebbe che portava con sé un vero proiettile munito di ogiva. Dopo l’arresto e i domiciliari, per l’uomo la Procura della Repubblica di Sciacca aveva chiesto, e ottenuto, il giudizio immediato.

La difesa dell’uomo ha ora chiesto il patteggiamento a 2 anni e 10 mesi di reclusione. L’udienza per decidere sulla richiesta si terrà il prossimo 24 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.