fbpx
Regioni ed Enti Locali

Open day Formiamoci: il 16 marzo l’evento “La qualificazione dei professionisti della formazione. Certificare le Competenze Linguistiche”

Si terrà mercoledì 16 marzo alle ore 16:00 presso il Grand Hotel Mosé di Agrigento, l’iniziativa “Open day Formiamoci – La qualificazione dei professionisti della formazione. Certificare le Competenze Linguistiche”.
L’incontro sarà occasione per promuovere i percorsi formativi utili per certificare le competenze linguistiche, che oltre ad essere uno strumento di misurazione-valutazione degli esiti di un percorso di apprendimento in una lingua straniera sono, di fatto, uno strumento di identificazione di ciò che una persona sa, e sa fare, in quella lingua. L’utilità ed i vantaggi di tali attestati sono evidenti: per l’apprendente, che si vede valutato in modo oggettivo ed affidabile; per le scuole, le università, gli istituti di formazione in generale, che possono fare affidamento sui livelli di competenza dichiarati in tali certificati; per i datori di lavoro, che si trovano facilitati nell’assunzione del personale. Il riconoscimento sia in ambito di studio, sia in ambito lavorativo, rappresenta quindi il vantaggio principale.

Nel corso dell’evento, sarà affrontato anche il ruolo fondamentale dei Formatori, in un’ottica di qualificazione dei professionisti che operano nel settore della formazione. In tal senso, in partnership con l’Associazione Professionale ANFOP, verranno illustrati i criteri e le modalità per garantire la qualificazione dei professionisti, come previsto dalla legge 4 del 2013 che si intende regolamentare le professioni non afferenti ad Albi, Ordini e Collegi.

Interverranno Alessandro Cibella – Direttore ISORS; Joseph Zambito – General Manager Rete di Imprese UNICURS; Claudia Beltran – Partenerships Manager International Anglia Examinations; Alessandro Zagaria – Referente Nazionale AIM Qualifications; Enzo Siviero – Rettore Università eCampus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.