fbpx
Politica

Parlamentari M5s: “lotta alle mafie e la difesa della legalità non sono proclami e celebrazioni, ma battaglie necessarie”

“Sono emerse intercettazioni che coinvolgono l’ex sindaco di San Biagio Platani, come riportato sul quotidiano Grandagolo Agrigento, dalle indagini si apprende che avrebbe favorito illeciti di stampo mafioso; gli intercettati hanno associato il Movimento 5 Stelle locale al rispetto della legalità, come se fosse un qualcosa di negativo. Queste affermazioni sono indice della nostra intransigenza nei confronti dei politici a rischio di corruzione e malaffare, da sempre siamo schierati contro ogni forma di corruzione nelle amministrazioni pubbliche”.

Queste le affermazioni di Azzurra Cancelleri, Rosalba Cimino, Vita Martinciglio, Filippo Perconti e Michele Sodano, parlamentari del Movimento Cinque Stelle.

“È chiaro che la lotta alle mafie e la difesa della legalità non sono proclami e celebrazioni, ma battaglie necessarie e fondamentali che lo stato deve combattere con forza, per garantire a tutti i cittadini giustizia e meritocrazia, un sistema economico sano e un’amministrazione pubblica efficiente – proseguono gli esponenti pentastellati – noi continueremo ad essere la spina nel fianco, a denunciare ogni e qualunque vicinanza, prossimità o addirittura connivenza tra le organizzazioni mafiose e le istituzioni pubbliche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.