fbpx
Regioni ed Enti Locali

Porterà il nome del “giudice Saetta” il viadotto sulla Statale 640

prefettura-caltaSarà intitolato al Giudice Saetta, il viadotto nuovo di zecca della Statale 640 Porto Empedocle-Caltanissetta, che ripercorre i luoghi dove nel lontano 1988, fu trucidato dalla mafia Antonino Saetta e il figlio Stefano.

Una decisione presa durante un vertice tenutosi alla prefettura di Caltanissetta, su proposta delle associazioni “Tecnopolis” e “Amici del giudice Rosario Angelo Livatino”.

Ad essere presenti e ad appoggiare la proposta il Prefetto Maria Teresa Cucinotta, i vertici della magistratura nissena e dell’Anm, rappresentanti dell’Anas e delle forze dell’ordine

Roberto Campagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  1. giovanbattista perasso says:

    Giusto intitolare il viadotto al Giudice Antonino Saetta, ma sull’auto c’era pure il suo figliolo rimasto vittima pure lui della violenza mafiosa, perchè non ricordare pure Giovanni Saetta (spero di non sbagliare il nome sono passati tanti anni)?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.