fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, inchiesta sui “bilanci gonfiati”: pm chiede rinvio a giudizio

Nel corso della requisitoria dell’udienza preliminare il pm ha chiesto il rinvio a giudizio per gli indagati nell’ambito dell’inchiesta sui presunti “bilanci gonfiati” al Comune di Porto Empedocle fra il 2011 ed il 2014 per non sforare il “patto di stabilità”.

La prossima udienza si svolgerà ora il 30 settembre. Sarà il Gup del Tribunale di Agrigento a decidere se disporre, o meno, il rinvio a giudizio.

Come si ricorderà, nell’inchiesta figurano l’ex Sindaco del comune empedoclino e alcuni fra revisori contabili e responsabili del settore finanziario dell’Ente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.