fbpx
Design e moda Regioni ed Enti Locali

QUID vicololuna, l’architetto di Favara Lillo Giglia fa incetta di premi

Altro importante riconoscimento per un’eccellenza del territorio agrigentino.

Lo studio dell’architetto Lillo Giglia grazie, all’ambizioso e riuscitissimo progetto QUID vicololuna, dopo aver ricevuto il Primo Premio “Riuso” dal Consiglio Nazionale degli Architetti ed essere attualmente presente tra i 65 progettisti italiani al Padiglione Italia alla 16 della “Mostra Internazionale di Architettura” 2018 della Biennale di Venezia curata da Mario Cucinella, viene insignito di un prestigioso riconoscimento internazionale.

Lo studio di architettura ha infatti ricevuto il primo premio al Mediterranean Mimar Sinan Prize 2018, a deciderlo due presidenti di giuria d’eccezione: il duo di architetti di fama internazionale Fuensanta Nieto ed Enrique Sobejano.

Il Premio Mimar Sinan International-Mediterranean mira a sostenere la creatività architettonica nel mondo mediterraneo fornendo comunicazione e scambio di idee tra architetti e supportando il riconoscimento a livello mondiale di opere appartenenti al mondo mediterraneo.

Durante la cerimonia di premiazione che si terrà il primo lunedì di ottobre, considerata dall’Unesco come “Giornata mondiale dell’architettura e dell’habitat“, ad Istanbul in Turchia, il nostro conterraneo Giglia riceverà il premio nell’ambito di varie conferenze e mostre.

Roberto Campagna
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.