fbpx
Regioni ed Enti Locali

Scala dei Turchi: al voto un accordo tra comune e privati sulla gestione del monumento naturale

«Un atto di indirizzo per capire se continuare la causa davanti al tribunale di Agrigento oppure definire la questione attraverso un accordo transattivo con Sciabbarrà che asserisce di avere diritto di proprietà sulla Scala dei Turchi» è quanto saranno chiamati a votare i consiglieri comunali di Realmonte durante la seduta di oggi.

La questione “Scala dei Turchi” è ancora aperta e più intricata di quanto si pensi. Da un lato il comune che vorrebbe stipulare una convenzione tra pubblico e privato riguardo la gestione della splendida scala di marna bianca, dall’altro Legambiente che vorrebbe costituirsi in giudizio nel contenzioso che vede in Tribunale il proprietario delle particelle catastali su cui ricade la Scala dei Turchi, il suddetto Sciabbarrà ed il comune che si contendono il prezioso monumento naturale.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.