fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

“Spaziocinema”, dalla commedia di Troisi alla serie tv “I Siciliani” di Giuseppe Fava

ricomincio da treProsegue nella Chiesa di San Pietro di Agrigento la rassegna cinematografica “Spaziocinema” curata dal regista agrigentino Leandro Picarella.

Dopo un primo ciclo di proiezioni concluso con il film premio Oscar “Il figlio d Saul” in occasione della Giornata della Memoria, adesso si cambia genere. Il tema della nuova programmazione per il mese di febbraio sarà l’Italia degli anni Ottanta, dalla commedia alla narrazione più drammatica di quegli anni.

Si inizia venerdì 3 febbraio con “Ricomincio da tre” (1981) di Massimo Troisi. Il 10 febbraio sarà la volta di un’altra commedia: “Marrakech Express” (1989) di Gabriele Salvatores. Gli ultimi due venerdì del mese saranno invece dedicati a un evento speciale promosso dall’Associazione culturale Nomadica, organizzazione itinerante che promuove il cinema indipendente in tutta Italia.

A San Pietro il 17 e del 24 febbraio verrà proiettato un documento raro e di straordinaria importanza: “I Siciliani”, serie tv ideata dal giornalista vittima di mafia Giuseppe Fava. Una serie televisiva che Fava scrisse e diresse per la nascente RaiTre regionale siciliana e che mostrano un lato della Sicilia amaro e atroce. Sei episodi che Nomadica propone ad Agrigento, allo Spazio Temenos, in due serate. Un momento di riflessione a cui parteciperà anche la Fondazione Fava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.