fbpx
Cultura

Tutto esaurito per le prime due tappe del tour di “Al passo coi Templi – Il Risveglio degli dei” alla Valle dei Templi di Agrigento e alla Cava di Sabucina a

Tutto esaurito per le prime due repliche di “Al passo coi templi. Il Risveglio degli Dei”, lo spettacolo scritto e diretto da Marco Savatteri che dopo la prima assoluta per il cartellone di “Taormina arte” è adesso in tournèe in tutta l’Isola. Un viaggio onirico all’ora del tramonto e in luoghi suggestivi dell’Isola per storia e paesaggio: siti archeologici come la Valle dei Templi di Agrigento che ha ospitato lo spettacolo sabato 19 settembre ai piedi del maestoso Tempio della Concordia o angoli inediti come la Cava di Pietra di Sabucina a Caltanissetta, aperta ieri per la prima volta al pubblico e ad eventi culturali.

Protagonisti del testo drammaturgico, gli dei e gli eroi della mitologia classica che riappaiono come statue tra gli uomini e prendono vita per confrontarsi con loro e trovare risposte alle tante domande che affiggono il nostro presente. Una sperimentazione tutta siciliana nata dall’aggregazione e dal lavoro sinergico di tanti giovani artisti riuniti nella Casa del Musical e impegnati nella creazione di prodotti artistici originali ispirati al patrimonio storico e culturale dell’Isola.

Più di trenta gli interpreti in scena, tra cui il soprano lirico internazionale Rossana Potenza, la cantante Antonella Anastasi e gli attori Silvio Laviano e Gianleo Licata.

Ad aprire lo spettacolo non poteva che essere Prometeo, colui che rubò il fuoco agli dei per farne dono agli uomini. Poi sono gli abitanti dell’Olimpo – Zeus, Hera ma anche Dioniso, Afrodite, Atena, Apollo – a prendere la scena per rivolgersi agli uomini e aprire finestre sul mito: dalla guerra di Troia all’epopea di Ulisse, fino alla tragedia di Antigone e al più grande dei misteri, l’amore. Un percorso affascinante e avvolgente in cui coreografie di fuoco, danze tribali, balletti, pezzi lirici e brani originali si rincorrono, traendo spunto dai testi classici e lasciando lo spettatore senza fiato.

“Siamo davvero onorati e commossi dalla risposta del pubblico – dice Marco Savatteri – Ad Agrigento, alla Valle dei Templi purtroppo non tutti sono riusciti ad entrare per problemi di sicurezza. Ma vedere così tante persone entusiaste, tutte con la mascherina, a condividere l’emozione di un testo nato tra quelle pietre, è un’immagine che non dimenticheremo facilmente. Così come non dimenticheremo la standing ovation che ci è stata riservata dal pubblico di Caltanissetta e l’onore di avere potuto inaugurare uno spazio così bello e pieno di energia”.

Lo spettacolo “Al Passo coi Templi” è nato ad Agrigento nel 2017. “Al Passo coi Templi – Il Risveglio degli Dei” è invece un riadattamento pensato dopo il Covid, un testo che attraverso il mito affronta la fragilità contemporanea dell’uomo di fronte alla pandemia. Un nuovo spettacolo presentato in anteprima assoluta a Taormina il 19 agosto che ad un mese esatto di distanza ha iniziato un tour regionale grazie al sostegno dell’Assessorato regionale al Turismo. Tante le novità rispetto al testo originale integrato e ampliato da nuove azioni sceniche e brani musicali. Nuovi i costumi disegnati da Valentina Pollicino e le coreografie di Gabriel Glorioso, gli arrangiamenti corali di Ernesto Marciante e le orchestrazioni di Enrico Fallea. Ad aprire lo spettacolo una suggestiva coreografia di fuoco diretta da Turi Scandura. In scena gli interpreti della Casa del Musical e del progetto Arché, il corso di formazione artistica promosso dal Consorzio Universitario di Agrigento.

Tra le tappe del tour già fissate: 3 e 4 ottobre nell’Area monumentale della Neapolis di Siracusa e il 18 ottobre al Parco archeologico di Selinunte.

La Casa del Musical nasce ad Agrigento nel 2012 con l’obiettivo di produrre arte e spettacoli da un lato e formare i talenti nello studio delle arti performative. La Compagnia teatrale si è specializzata negli spettacoli site specific che mirano a valorizzare la storia e le suggestioni dei luoghi in cui vengono messi in scena.

Marco Savatteri è compositore, autore e regista teatrale. A soli 18 anni, ha scritto il primo adattamento in italiano del musical “Evita” di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, che ne hanno approvato l’utilizzazione in teatro. Regista dal 2017 al 2019 del Mandorlo in fiore (Festival internazionale dei patrimoni immateriali dell’UNESCO), due anni fa ha diretto l’evento teatrale “Hadrianus Imperator” con Giancarlo Giannini al Palazzo Biscari di Catania. Tra i suoi lavori più recenti, insieme ad “Al Passo coi Templi” ci sono “Lo Zar a Palermo”, evento promosso per Palermo Capitale della Cultura 2018 con Fondazione Sant’Elia e lo spettacolo itinerante “Caravaggio – la fuga”, realizzato nel dicembre 2019 a Palermo sempre con Fondazione Sant’Elia. È autore di diversi musical tra cui “Cleopatra” (2007), insignito del Patrocinio morale dell’Ambasciata Rep. Araba d’Egitto; “Il Bosco Incantato” (2019), messo in scena lo scorso gennaio anche all’Orecchio di Dionisio nella Neapolis di Siracusa; e “Camicette Bianche” dedicato ai siciliani emigrati in America con 40 repliche all’attivo in Italia e all’estero. All’attività creativa ha sempre affiancato quella della formazione. Docente di musical in molte scuole di teatro, fondatore e direttore della Casa del Musical dal 2012 è anche coordinatore della “Scuola di alta formazione di teatro antico e moderno” del Consorzio Universitario di Agrigento oltre che del “Laboratorio di teatro antico” al Liceo Empedocle di Agrigento. Gli adattamenti teatrali ispirati alle tragedie classiche greche e realizzati con gli studenti liceali sono stati insigniti dall’Inda con i premi “Cento Stelle” e “Fuochi di Prometeo” e premiati dal Concorso THAUMA dell’Università La Cattolica di Milano.

Le tappe di “Al Passo coi Templi”

‣ 2017: Una prima versione sperimentale di “Al Passo coi Templi” va in scena durante l’evento internazionale “FestiValle”, ai piedi del Tempio di Giunone.

‣ 2018: La performance va in scena per la Fondazione Internazionale Terzo Pilastro, con pubblico esclusivo di Membri Unesco.

‣ 2018: Visita guidata teatralizzata nel cartellone estivo promosso da CoopCulture col titolo “Alba con gli Dei – Al Passo coi Templi”.

‣ 2019: Visita guidata teatralizzata promossa da CoopCulture con il titolo: “Lo spettacolo dell’Alba – Dei ed Eroi alla Valle dei Templi”.

‣ 2019: “Al Passo coi Templi” va in scena in occasione del Graduation Day per UniPa (Università degli Studi di Palermo)

‣ 2019: “Al Passo coi Templi” va in scena in occasione della Rassegna “Binari d’Estate” per Fondazione FS (Ferrovie dello Stato)

‣ 2019: “Al Passo coi Templi” viene selezionato nell’evento Internazionale Contemporary Venice 2019 presso Palazzo Ca’ Zanardi di Venezia.

‣ 2020: Per Taormina Arte, viene prodotto “Al Passo coi Templi – Il Risveglio degli Dei”, un riadattamento dello spettacolo site specific per il Teatro Antico di Taormina

‣ 2020: Il 19 settembre parte il Tour Sicilia 2020. Prima tappa: la Valle dei Templi di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.