fbpx
Sport

Una buona prova dell’Akragas Futsal non basta: biancazzurri sconfitti dalla Gear Sport

Bella, bellissima partita a Piazza Armerina con due squadre, la Gear sport e l’Akragas Futsal, che si sono affrontate a viso aperto in un confronto maschio ma leale che ha visto prevalere i padroni di casa per 8 a 6.

Partita tirata, giocata colpo su colpo tra due squadre che hanno divertito il tanto pubblico del Pala Ferraro vero e proprio uomo in più dei padroni di casa; che sostiene e accompagna l’ottimo finale degli armerini che riescono a recuperare il parziale di 6 a 5 per gli ospiti per poi chiudere con l’otto a sei finale.

Partita bella ed avvincente dicevamo quella di questo pomeriggio che premia la caparbietà dei padroni di casa, ma che punisce oltremodo un’ottima Akragas, come al solito combattiva ma sprecona sotto porta nei momenti decisivi del match.

Le reti per gli agrigentini portano le firme di Casali, Incorvaia, Toledo 2 reti per lui e Caglià anche per lui doppietta.

Le altre partite di giornata hanno visto i seguenti risultati:

Agriplus Mascalucia – Polisportiva Futura 4 a 8

Bovalino – Mascalucia 2 a 2

Cosenza – Arcobaleno Ispica 8 a 3

Lamezia – Siac Messina 4 a 2

Riposava la Pro Nissa.

In classifica guidano a punteggio pieno GEAR Sport e Lamezia con 9 punti, Akragas ferma ad un punto dopo due partite.

Prossima settimana ospite allo Sport Village di Agrigento la capolista Lamezia Terme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.