fbpx
Politica

Agrigento, disservizi idrici. Carlisi (M5S): “fate segnalazioni ufficiali al gestore”

acquaComincia a montare la protesta dell’agrigentino assetato“. Inizia così la nota del consigliere comunale di Agrigento del Movimento 5 Stelle, Marcella Carlisi, che interviene facendosi portavoce di tanti cittadini che lamentano disservizi nella gestione del servizio idrico.

Ricordiamo ai cittadini di non limitarsi al mugugno ma di fare segnalazioni ufficiali al gestore, al comune e finanche ai carabinieri per interruzione di pubblico servizio. Stampate i turni settimanali, che cambiano giornalmente a seconda che poi ci sia stata o no l’effettiva erogazione“.

Infatti, – continua Carlisi – non solo siamo serviti con poca acqua per qualche ora al giorno ma non sappiamo con certezza quando ci sarà erogato il servizio.
Paghiamo carissima l’acqua che arriva alle nostre case per poche ore la settimana la, già la sola quota fissa è un sostanzioso esborso“.

L’inverno non è stato piovoso? Ve ne accorgete a Luglio? Il cittadino però paga! Paga perchè qualcuno pensi come approvvigionarlo in maniera efficiente.
Paga per non avere il pensiero di come trovare l’acqua. Paga, altrimenti si limiterebbe a fare la danza della pioggia e risolverebbe, forse in maniera più efficiente, i suoi problemi“.

I cittadini protestano e si legge sui giornali. Si moltiplicano le segnalazioni di chi, gestendo attività commerciali come bar o B&B, ha necessità di acqua per soddisfare la clientela.
Continuano a giungerci lamentele e segnalazioni anche sullo stato del mare così come sull’odore dell’acqua erogata, impressioni o verità nascoste?
Vogliamo ricordare al nostro sindaco che questa stagione ci ha regalato (non per merito suo ma, dicono gli specialisti, del terrorismo e dei disordini in altre terre) tanti turisti ed è indispensabile soddisfarli a pieno per evitare cattive recensioni sulla loro visita.
Il Sindaco si comporti da amministratore responsabile e stia vicino ai cittadini, facebdo sentire la propria voce col gestore idrico“, conclude il Movimento 5 Stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.