fbpx
Apertura Regioni ed Enti Locali

Agrigento, gestione pubblica dell’acqua: associazioni e comitati si riuniscono

“È vero! Vi diranno che l’alternativa all’azienda consortile è una S.P.A. pubblica ma tutti noi sappiamo che la S.P.A. è il modo più semplice per far rientrare i privati dalla finestra dopo averli fatti uscire dalla porta”.

Con questo spirito d’iniziativa si sono riuniti ieri in una pubblica manifestazione associazioni, comitati e cittadini per dire “Sì” alla gestione pubblica del servizio idrico. Secondo gli organizzatori “la gestione privata ha garantito solo disservizi e bollette da record, finalmente adesso abbiamo l’opportunità di cambiare sul serio! Serve l’impegno di tutti i cittadini!”.

Riuniti in piazza Pirandello, davanti la sede del Comune, il grido è stato “Senza se e senza Spa”; uno slogan per invitare i sindaci della provincia di Agrigento, che si riuniranno oggi 27 settembre,  per voltare finalmente pagina votando per la società consortile e garantendo quindi la gestione pubblica dell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.