fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, Museo Civico: a marzo l’affidamento dei lavori di completamento

consiglio comunale 1La V Commissione consiliare permanente “Pubblica Istruzione, Cultura, Sport, Turismo e Spettacolo”, dopo aver più volte sollecitato gli uffici del Comune capoluogo ad intensificare l’attività sull’affidamento dei lavori per il completamento del Museo Civico di piazza Sinatra, dichiara:

Finalmente dopo anni di attesa potrà essere riaperto e restituito alla città dei Templi il complesso monumentale del Museo Civico di piazza Sinatra.
Il progetto originario elaborato dall’Amministrazione comunale guidata dall’avv. Marco Zambuto, è stato sviluppato utilizzando risorse e competenze interne all’Ufficio Tecnico del Comune di Agrigento con la collaborazione di docenti universitari.
Per i lavori di completamento dell’opera è previsto un importo complessivo stimato in poco più di euro 1.500.000,00.
Una volta ultimati i lavori, una parte del complesso potrà ospitare la collezione Sinatra (pinacoteca).
Per la redazione del progetto di recupero, oltre alla relazione tecnico scientifica redatta dalla Soprintendente Dott.ssa Grabriella Costantino, per l’allestimento museale, i tecnici comunali si sono avvalsi della collaborazione del Prof. Arch. Giuseppe Guerrera, Professore Ordinario di Composizione architettonica presso l’Università di Palermo, Dipartimento Architettura, docente di Architettura degli interni e museografia.
Il progetto è stato finanziato dalla Regione Siciliana all’interno del piano di riqualificazione del centro storico di Agrigento.
Le opere edili, interessanti principalmente il piano terra, previste nel progetto di completamento sono in sintesi: controsoffittatura, pavimentazione interna, pavimentazioni esterne per il rifacimento dei marciapiede, infissi interni in legno, intonaci interni.
Con il progetto di completamento viene definito in ogni dettaglio il restauro della porzione dell’edificio oggetto dell’intervento, il recupero dei suoi valori storico-architettonici e l’adattamento alle più moderne esigenze di un Museo.
La gara per l’affidamento dei lavori, precisano i Consiglieri comunali, sarà espletata, dopo gli adempimenti della pubblicazione, intorno cioè alla metà del mese di marzo del c.a.
L’impresa che si aggiudicherà l’incarico avrà undici mesi di tempo dalla consegna dei lavori per completare l’opera.
Il museo potrebbe così essere aperto al pubblico nel 2018 prima della celebrazione dei 2600 anni della fondazione di Akragas”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.