fbpx
Salute

Agrigento, previste nuove apparecchiature radiologiche all’Ospedale “San Giovanni di Dio”

Si pensa a potenziare il servizio di risonanza magnetica all’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Nuove strumentazioni sono infatti state richieste dal direttore del dipartimento scienze radiologiche per l’acquisto.

A riportare la notizia il quotidiano “La Sicilia” dove si legge che la presunta somma impiegata dall’Asp di Agrigento si aggirerebbe intorno i 2 milioni di euro, di cui poco più di un milione destinati per il ritiro e permuta delle due Tacche saranno impiegate nelle unità operative di Radiologia degli ospedali di Canicattì e Licata.

Le restanti somme serviranno per la Rnm dell’unità operativa di Radiologia dell’Ospedale di Agrigento che sarà così in grado di fornire un servizio più accurato e preciso per i degenti e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.