fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, richiesti contributi per le indagini diagnostiche in otto istituti scolastici

provincia_agrigentoIl Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha presentato istanza tramite il portale ARES (Anagrafe Edilizia) della Regione Siciliana per l’assegnazione di contributi per l’esecuzione di indagini diagnostiche ed effettuazione delle verifiche tecniche finalizzate alla valutazione del rischio sismico degli edifici scolastici, e per aggiornarne la mappatura.

Il Settore Edilizia e Gestione Patrimoniale ha presentato istanza per un importo totale di 287.729,24 euro per i seguenti 8 edifici:
– Edifici “Aule e uffici” e “Palestra” dell’Istituto D’Arte “Bonachia di via De Gasperi nel Comune di Sciacca;
– “Aule e uffici”, “Auditorium” e “Palestra” degli Istituti I.T.G. “Brunelleschi” e I.I.S. “Gallo” di via Quartararo Pittore n.3,5,7 nel Comune di Agrigento;
– “Convitto alberghiero” dell’Istituto Alberghiero “Molinari” di frazione Tonnara nel Comune di Sciacca;
– “Aule ed uffici” e “Laboratori” dell’istituto IPIAM “Accursio Miraglia”di corso Miraglia n.13 nel Comune di Sciacca.
Si tratta di contributi previsti dal fondo europeo sviluppo regionale (asse 10, azione 10.7.1 del P.O.-FESR Sicilia 2014-2020), gestito dalla Regione Siciliana.

L’adesione al bando, decisa con propria disposizione dal Commissario Straordinario dr. Giuseppe Marino ed attuata dal Settore Edilizia e gestione patrimoniale del Libero Consorzio, consentirà di partecipare all’assegnazione di contributi per un totale del 100% della spesa ammissibile, e conferma la massima attenzione data dall’Ente alla sicurezza nelle scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.