fbpx
Apertura Speciale Elezioni

Agrigento, scatta il silenzio elettorale: domani agrigentini al voto per il ballottaggio

Scatta il silenzio elettorale. Dalla mezzanotte al via la giornata di riflessione elettorale per gli agrigentini che domani torneranno alle urne per scegliere il nuovo Sindaco della città dei Templi.

A contendersi la poltrona più ambita di Palazzo dei Giganti, l’uscente Lillo Firetto e il candidato che al primo turno ha ottenuto il maggior numero di preferenze, il medico Franco Miccichè.

Una sfida che, comunque andrà, aprirà una nuova stagione politica per Agrigento.

Dopo meno di quindici giorni il corpo elettorale è dunque chiamato nuovamente a esprimere il proprio consenso. Al primo turno è stato Miccichè con il 36,68% dei consensi a battere tutti senza però riuscire a raggiugere il 40% che gli avrebbe consentito di vincere. Dopo di lui l’uscente Lillo Firetto che con le sue liste civiche ha ottenuto il 27,95%.

Tutto è ancora in gioco, il ballottaggio è un’altra “partita” e lo sanno bene i due candidati che in questa campagna elettorale non si sono risparmiati.

Si vota domani dalle ore 7 alle ore 22 e lunedì dalle ore 7 alle ore 14. Subito dopo al via lo spoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.