fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, si distribuiscono i buoni spesa: tutto si è svolto nella normalità

Procede ad Agrigento la distribuzione dei buoni spesa ai cittadini che hanno presentato domanda.

Nei vari punti della città, da ieri, gli aventi diritto si sono recati nei centri ubicati nei quartieri dove sono residenti per ritirare il voucher che servirà, in tempi di emergenza sanitaria, a contribuire a dare ristoro alle famiglie più bisognose della città.

Tanti coloro che si sono presentati nei centri deputati all’emissione dei buoni (per i residenti ad Agrigento centro presso Palazzo Filippini, Piazza Pirandello; per i residenti a Fontanelle presso gli Uffici Comunali della Solidarietà Sociale, Via Antonino Pancamo; per i residenti a San Leone e Villaggio Peruzzo presso la Chiesa San Pio X, Vill. Peruzzo; per i residenti al Villaggio Mosè presso la Scuola “R. Levi Montalcini”, Piazza del Vespro, vicino Chiesa Cuore Immacolato di Maria (Villaggio Vecchio); per i residenti a Villaseta e Monserrato presso la Biblioteca Comunale di Villaseta, Via della Concordia (ex uffici dei Vigili Urbani); per i residenti a Giardina Gallotti e Montaperto presso la Biblioteca di Giardina Gallotti) e che hanno diligentemente atteso il proprio turno in ossequio alle disposizioni governative in tema di contenimento da diffusione da Coronavirus.

Anche in piazza Pirandello, luogo in cui vi è stato un maggiore afflusso, l’intervento degli uomini delle Forze dell’Ordine, con in testa gli agenti della Polizia Municipale, ha permesso il regolare svolgimento delle operazioni.

Sul caso è intervenuto anche il Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto: “Decine di non aventi titolo si sono presentati allo sportello allestito nei locali dell’Urban Center per la distribuzione dei buoni spesa per i residenti ad Agrigento centro. Hanno intralciato lo scorrimento in sicurezza di una fila degli aventi titolo per ottenere i buoni. A supporto dei vigili urbani è stato richiesto l’intervento della Polizia di Stato che è riuscita in pochi minuti a distanziare le persone invitando i non titolati al ritiro dei ticket a fare rientro nelle loro abitazioni. In poco più di un’ora gli aventi diritto hanno ottenuto i buoni spesa e la zona è tornata deserta. Al fine di evitare casi analoghi e altre situazioni imprevedibili ho chiesto che la polizia possa essere presente negli altri punti di distribuzione secondo il calendario stabilito. Mi rivolgo a quanti hanno messo a rischio la sicurezza di tutti e anche dei nostri operatori pur non avendo titolo. Non giustifico, ma provo a capire le motivazioni che li hanno spinti a uscire di casa in questo momento. Il Centro operativo comunale di protezione civile di protezione civile è disponibile a valutare le situazioni di emergenza e a venire incontro a chi ha bisogno in questo momento. Si può chiamare lo 0922.590516 o 590468 e 590460 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20. Il sabato dalle 8 alle 13“.

I cittadini che hanno presentato le domande il 7 aprile 2020 riceveranno i buoni spesa domani, sabato 11 aprile 2020.

Gli orari e i turni alfabetici di distribuzione saranno i seguenti:

– dalle 8,30 alle 13,30 i cittadini con cognomi le cui iniziali vanno dalla “A” alla “L”;

– dalle 14,00 alle 19,00 i cittadini con cognomi le cui iniziali vanno dalla “M” alla “Z”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.