fbpx
Cultura

Al Teatro San Francesco di Favara, in scena “Il berretto a sonagli”

Procede spedito il palinsesto teatrale “Rassegnati”, giunto alla Terza edizione, ideato dal direttore artistico Giuseppe Cioppino Crapanzano.

Dopo il successo di pubblico e di critica per “Sogno di una notte a Bicocca” di e con Francesca Ferro, sabato 9 febbraio a partire dalle ore 20.30, in scena la compagnia teatrale Rumulia di Camastra con “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello, per la regia di Simone Luglio. Diversi personaggi di questa commedia si trovano in una situazione di dilemma, di tipiche situazioni paradossali in cui l’individuo resta quasi senza via di uscita. Un tema di primo piano è quello dell’individuo costretto a difendere il suo prestigio sociale, anche a costo di pagare un prezzo altissimo. “Affrontare un testo di Pirandello vuol dire confrontarsi con la realtà che ci circonda, doverne rispettare i colori, i profumi ma anche l’innovazione che in esso è contenuta”. A parlare è il regista Simone Luglio.

“Il più classico e rappresentato dei testi di Pirandello non sfugge a questa regola, anzi si fa baluardo dell’azione Pirandelliana. Allora come rendere la forza di un testo scritto nel diciotto del novecento? Come restituirne l’attualità? Queste domande ci siamo posti, questi paletti abbiamo piantato in quello che è diventato il nostro percorso, scoprendo che quello che ci serviva era trovare un percorso non un risultato! Abbiamo azzerato le nostre “conoscenze” e- conclude il regista siciliano Luglio- ci siamo fatti cullare dal testo, arrivando, con molta fatica, alla cosa più difficile di questi tempi, la semplicità estrema, al gioco fatto sul serio”. Sul palco: Lillo Zarbo (Ciampa, scrivano), Luisa Lo Verme (Beatrice Fiorìca, la signora), Serena Bonsangue (Spanò, delegato), Claudia Cammilleri (Fana, serva della signora Beatrice), Loriano Moncado (Fifì La Bella, fratello della signora Beatrice), Serena Bonsangue (La Saracena, rigattiera), Nina Ciampa (Nina Ciampa, giovane moglie del Ciampa).

Dunque appuntamento per sabato 9 febbraio alle ore 20.30 con “Il berretto a sognagli” della compagnia teatrale Rumulia di Camastra. Costo del biglietto euro 6,00. Locale riscaldato. Per info e prenotazioni chiamare il numero 328 9514586.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.