fbpx
Almanacco Spalla

Almanacco del 2 Agosto 2020

Almanacco del 2 agosto 2020

E’ il 215° giorno dell’anno, 31ª settimana. Alla fine del 2020 mancano 151 giorni.

A Roma il sole sorge alle 05:06 e tramonta alle 19:26 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 05:09 e tramonta alle 19:49 (ora solare)
Luna: 3.26 (tram.) 19.03 (lev.)

Santi del giorno: Santo Stefano I (Papa)
Sant’Eusebio di Vercelli (Vescovo)
Sant’Alfreda (Etelreda) di Crowland (Monaca Benedettina)

Etimologia: Stefania, Deriva dal personale greco “Stéphanos”, latinizzato poi in “Stephanus”, con il significato di “corona”. Conobbe sempre una larga diffusione, sia tra i greci che tra i romani.
Carattere: Generalmente fortunata e con pochi problemi, interiormente è fragile e sensibile alle dimostrazioni di affetto da parte degli altri. Fondamentalmente non crede nell’amore, e anche quando un uomo la corteggia non è pienamente convinta di essere realmente desiderata. Ha bisogno di emozioni travolgenti, mozzafiato. E’ molto gentile e avvolgente, si fa ricordare per le veloci battute spiritose piene di ironia e anche d’intensa emotività.

Proverbio del giorno:
Per il Perdon (2 agosto) si pone la zappa in un canton.

Aforisma del giorno:
Il successo copre una miriade di errori. (G. B. Shaw)

Accadde Oggi:

1980 – Strage della stazione di Bologna (40 anni fa): Alle 10,25 del 2 agosto 1980, una bomba esplose nella stazione di Bologna, uccidendo 85 persone e ferendone 218. Un giorno maledetto per la storia dell’Italia repubblicana! L’esplosivo si trovava all’interno di una valigia abbandonata nella sala d’aspetto dell’ala ovest. Furono quantificati almeno 20 chili di tritolo. Alla notizia dell’attentato, tantissimi bolognesi accorsero in aiuto dei feriti nell’attesa dei soccorsi ufficiali.

1934 – Hitler diventa Führer (86 anni fa): Deceduto l’ultimo presidente della Repubblica di Weimar e al culmine di una irrefrenabile ascesa politica, Adolf Hitler accentra nelle sue mani tutti i poteri dello Stato. Si autoproclama quindi “Führer”, ossia “capo carismatico” della Germania nazista, avviando intorno alla sua figura un potente culto della personalità. Instaura in questo modo un regime dittatoriale che durerà fino alla sua morte, nell’aprile del 1945. Questo periodo viene storicamente identificato come Terzo Reich.

1990 – Scoppia la guerra del Golfo Persico (30 anni fa): Centomila uomini e trecento carri armati iracheni invadono il Kuwait, su ordine del leader nazionalista Saddam Hussein. Prende così il via la prima Guerra del Golfo, il conflitto bellico di maggiore portata dalla fine della Seconda guerra mondiale e, dal punto di vista mediatico, la “prima guerra in diretta televisiva”.

Sei nato oggi? Sei un gran gaudente e dedichi molto tempo ai cosiddetti “piaceri della vita”. Nonostante ciò sei spesso insoddisfatto: forse se canalizzassi le tue energie in progetti più concreti, questo non accadrebbe. Impegnati seriamente nel lavoro, fai scelte chiare e coerenti nella vita affettiva e ti sentirai molto più tranquillo e gratificato.

Celebrità nate in questo giorno:

1942 – Isabel Allende (78 anni fa): Nata a Lima, è una scrittrice cilena tra le più famose al mondo, voce poetica di un universo femminile che alterna esperienze personali e della propria terra a quelle di donne di altri paesi.

1924 – Corrado Mantoni (96 anni fa): Nato a Roma, Corrado Mantoni è stato uno dei pionieri della televisione italiana, volto storico della Rai e decano dei conduttori insieme a Mike Bongiorno, Enzo Tortora e Pippo Baudo.

1941 – Fabio Testi (79 anni fa): Nato a Peschiera del Garda, nel veronese, è un attore italiano, molto popolare negli anni Settanta e Ottanta. Inizia come controfigura per il film Il buono, il brutto, il cattivo.

Scomparsi oggi:

1997 – William Burroughs (23 anni fa): Personaggio chiave della beat generation, è stato uno degli scrittori più originali della controcultura americana degli anni Cinquanta e Sessanta, e un’icona hippy per la condotta fuori da ogni regola.

1945 – Pietro Mascagni (75 anni fa): Tra i maggiori compositori del periodo a cavallo tra Ottocento e Novecento, è considerato il caposcuola del verismo musicale, cui venne accostato anche Giacomo Puccini. Nato a Livorno.

Oroscopo del giorno:

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.