fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

Anniversario Luigi Pirandello: l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino riceve il “Pirandello stable festival” di Mario Gaziano

pirandelloL’Istituto Italiano di Cultura di Pechino riceve il Pirandello stable festival di Mario Gaziano giorno 22 novembre 2017 per celebrare il 150 Anniversario Pirandelliano.

Saranno i protagonisti storici del del Pirandello festival a proporre l’articolata performance pirandelliana: Salvatore Nocera Bracco, Ilaria Bordenca e Antonio Zarcone (nella foto con Mario Gaziano direttore del festival Pirandelliano).

Dopo i preziosi successi di Malta, Stoccolma, Oslo, Atene con lo stesso Mario Gaziano, Dario Costantino Maria Grazia Castellana Giugiù Gramaglia Alfio Russo Andrea Cassaro e Berta Ceglie dove gli artisti del Pirandello Festival hanno registrato un grandissimo successo,ampiamente testimoniato e dichiarato da Ambasciatori e Direttori degli Istituti Italiani di Cultura in Europa e nel Mondo.

A Pechino il programma prevede la proiezione dei video esclusivi in inglese, in italiano e con sottotitoli cinesi “La Cina e Pirandello: Punti di contatto”, “Pirandello e la Cinematografia internazionale” e “Pietanze e liquori siciliani in Pirandello”.

A Pechino Ilaria Bordenca propone il monologo introduttivo de La Favola del figlio cambiato, Salvatore Nocera Bracco il Signor Ponza del Così è se vi pare e Antonio Zarcone in canti popolari siciliani pirandelliani.

Hanno collaborato alla spedizione in Cina il prof. Zino Pecoraro Maria Grazia Castellana, Andrea Cassaro e Giuseppe Portannese. Una eccezionale opportunità per diffondere la drammaturgia pirandelliana in un Paese lontanissimo per cultura e tradizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.