fbpx
Regioni ed Enti Locali

Autorizzazione Unica Ambientale: aggiornato il menu del Gruppo AUA sulla home page istituzionale

E’ stata ulteriormente potenziata l’attività del Gruppo 3 del Settore Ambiente del Libero Consorzio di Agrigento che definisce i provvedimenti di Autorizzazione Unica Ambientale.

Sulla home page istituzionale è stato infatti aggiornato il menu del Gruppo AUA con l’inserimento di riferimenti normativi, modulistica e contatti del personale addetto al gruppo che emette provvedimenti A.U.A. Si tratta di un’attività svolta ai sensi del DPR n. 59 del 3 marzo 2013 per la semplificazione degli adempimenti amministrativi in materia ambientale, e che nel 2019 ha portato all’adozione di ben 174 provvedimenti amministrativi per le imprese che ne hanno fatto richiesta, un ulteriore incremento rispetto al 2018.

L’A.U.A., la cui competenza è attribuita dallo stesso DPR 59/2013 ai Liberi Consorzi (ex Province) semplifica l’iter per il rilascio di sette autorizzazioni per le piccole e medie imprese e titolari di impianti non soggetti alla disciplina dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.), che in una fase precedente dovevano essere richieste separatamente. Le AUA sono state rilasciate a imprese di svariati settori produttivi (trasformazione dei prodotti agricoli, caseari e ittici, frantoi e oleifici, stabilimenti enologici, frantumazione di inerti, strutture turistiche e alberghi, varie attività artigianali, depositi di carburanti, e altre ancora), e hanno lo scopo di accertare la regolarità degli impianti che hanno presentato istanza per ottenere il titolo fondamentale per l’avvio di attività produttive.

I provvedimenti hanno riguardato tutti i titoli abilitativi individuati dal DPR 59/2013 (Art.3, comma 1), in particolare l’autorizzazione agli scarichi, l’utilizzazione di acque di vegetazione dei frantoi e di reflui provenienti da aziende zootecniche per usi irrigui, l’autorizzazione alle emissioni in atmosfera, all’utilizzo di fanghi derivanti dai processi di depurazione in agricoltura e le comunicazioni in materia di rifiuti.

E’ stato dato inoltre un riassetto all’organizzazione interna del Gruppo 3, potenziato per valorizzare le figure professionali interne in modo da supportare il coordinamento tra i soggetti competenti in materia ambientale (Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, ARPA, U.T.A. Agrigento, Comandi delle Polizie Municipali) e gli Sportelli Unici per le Attività Produttive dei Comuni per il rilascio del provvedimento finale.

Ricordiamo che la A.U.A. ha la durata di 15 anni, e la relativa richiesta deve essere presentata per via telematica al Libero Consorzio Comunale di Agrigento tramite lo Sportello Unico per le Attività Produttive dei Comuni nei quali insiste o insisterà l’impresa che ha fatto richiesta per il rilascio del titolo o dei titoli abilitativi di cui al DPR 59/2013.
Maggiori informazioni sul sito http://www.provincia.agrigento.it , Settore Ambiente, Gruppo 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.