fbpx
Regioni ed Enti Locali

Avvicendamento tra vicecomandanti alla Capitaneria di Porto di Porto Empedocle

Dopo dieci anni di permanenza presso la Capitaneria di porto di Porto Empedocle il Comandante in II, Capitano di Fregata (CP) Daniele Governale, è stato destinato in Puglia, a Barletta, dove assumerà l’incarico di Capo del Compartimento Marittimo e Comandante della Capitaneria di Porto.

Originario di S. Margherita Belice (AG), il Capitano di Fregata Daniele Governale, è sposato con la Sig.ra Maria ed ha due figli: Giovanna Maria e Gabriele. Dopo essersi laureato in ingegneria aeronautica, con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Palermo, ha frequentato il Corso AUC “L/D” (CP) presso l’Accademia Navale di Livorno ed ha completato il periodo di leva quale Ufficiale di Complemento presso la Capitaneria di Porto di Palermo.

Vincitore di concorso a nomina diretta per Ufficiali in servizio permanente effettivo della Marina Militare, Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, dopo aver frequentato il corso applicativo presso l’Accademia Navale di Livorno, con il grado di Sottotenente di Vascello (CP) è stato destinato presso la Capitaneria di Porto di Siracusa, dove ha espletato gli incarichi di Capo Ufficio contenzioso, Capo Sezione polizia marittima e difesa costiera e Capo Servizio operazioni.

Dal 2009/2011, con il grado di Tenente di Vascello (CP), ha assunto l’incarico di Capo del Circondario Marittimo e Comandante del porto di Sciacca.

Dal 2011 è in servizio presso la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Porto Empedocle dove dal settembre 2014 ha svolto l’incarico di Comandante in II. Il 18 settembre assumerà il Comando della Capitaneria di Porto di Barletta.

Nel corso del Servizio ha conseguito le specializzazioni: – Brevetto di abilitazione “Search and Rescue” (ricerca e soccorso in mare), conseguendo la qualifica di “Coordinatore SAR” specializzandosi quindi nella normativa nazionale ed internazionale in materia di ricerca e soccorso in mare, tecniche di ricerca e soccorso in mare, procedure operative ed impiego delle risorse disponibili; – Brevetto di Ispettore “Duly Authorized Officer” (ispettore autorizzato in tema di sicurezza marittima e portuale).

Durante il servizio ha ricevuto le seguenti ricompense: – 13 Elogi per meriti di servizio; – 1 Encomio semplice conferito dall’allora Comandante Militare Marittimo Autonomo di Augusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.