fbpx
Cronaca

B&B che non comunicano la presenza di ospiti: continuano le ispezioni nell’agrigentino

Continua i controlli serrati perpetuati dal Libero Consorzio di Agrigento nei confronti delle strutture ricettive sparse per tutta la provincia.

Le registrazioni di arrivo e partenza degli ospiti dei Bed and Breakfast spesso non vengono comunicati, così da non permettere il calcolo dei tassi di occupazione dei posti letto e delle camere che vengono raccolti dall’Istat. Sarebbero molte le strutture con posti letto che bypassano questa operazione.

A riportare tutti in riga ci starebbe pensando il settore Turismo, con il piano di vigilanza che prossimamente toccherà Menfi, a Sciacca e a Sambuca di Sicilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.