fbpx
Sport

Calcio, il Catania in Lega Pro con penalizzazione

pulvirentiIl Catania calcio ripartirà dalla Lega Pro la prossima stagione calcistica 2015/2016. La retrocessione è stata decisa dopo lo scandalo calcioscommesse che ha travolto il Catania ed i suoi massimi dirigenti, con in testa il presidente Pulvirenti, al quale è stata applicata una squalifica di 5 anni.

Il club rossazzurro disputerà così il prossimo campionato in Lega Pro con una pesante penalizzazione. Tutto verrà messo nero su bianco dopodomani, quando i giudici, a meno di sorprese dell’ultima ora, dovranno sostanzialmente ratificare le sanzioni che la Procura Federale presenterà in occasione dell’avvio del processo al club calcistico con altri 3 tesserati coinvolti nell’inchiesta sulle presunte combine di partite dell’ultimo campionati di Serie B.

Il procuratore federale Stefano Palazzi proporrà, in virtù dell’art.24 del nuovo Codice di Giustizia Sportiva, ai giudici del Tribunale Figc di primo grado di accordare al club rossazzurro e al suo ex presidente, Antonino Pulvirenti, delle sanzioni ridotte per l’ammissione della responsabilità e la collaborazione fattiva all’inchiesta “I treni del gol”.

Un vero e proprio “patteggiamento” che se vedrà l’ok dei giudici, le decisioni diventeranno esecutive e definitive.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.