fbpx
Regioni ed Enti Locali

Commissione bilancio: presentato emendamento per agevolare i cittadini nel pagamento dei tributi

consiglio comunale agrigentoLa IV Commissione consiliare “Bilancio” presieduta del Consigliere Vullo e composta dai Consiglieri Urso, Vaccarello, Mirotta e Alfano, hanno presentato un emendamento alla proposta di deliberazione relativa all’approvazione del regolamento per la definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento (ex Decreto legge 193 del 2016).

L’Ufficio finanziario del Comune aveva proposto alla valutazione ed approvazione da parte del Consiglio un regolamento relativo alla definizione agevolata delle entrate degli enti locali che prevede la possibilità, per i Comuni, di disporre una agevolazione per le proprie entrate tributarie non ancora riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione di pagamento.

Tale agevolazione prevista dal Comune prevede, in alternativa:
-un versamento unico entro il mese di novembre 2017;
-un versamento in due rate di pari importo entro i mesi di novembre 2017 e marzo 2018;
-un versamento in tre rate di pari importo entro i mesi di novembre 2017, marzo 2018 e giugno 2018;
-un versamento in quattro rate di pari importo entro i mesi di novembre 2017, marzo, giugno e settembre 2018.

A tal proposito i Consiglieri della IV Commissione Bilancio, al fine di venire ulteriormente incontro ai cittadini che ancora devono pagare i tributi dovuti, in considerazione della grave situazione di crisi finanziaria che coinvolge tutte le famiglie ed al fine di consentire loro una maggiore facilità di pagamento, hanno proposto al Consiglio, con un formale emendamento presentato a modifica del regolamento sopradetto, i seguenti criteri di pagamento agevolato con possibilità, da parte dei contribuenti, di più lunghe dilazioni:

-versamento unico entro il mese di novembre 2017;
-versamento in due rate di pari importo entro i mesi di novembre 2017, aprile 2018;
-versamento in tre rate di pari importo entro i mesi di novembre 2017, aprile 2018, settembre 2018;
-versamento in quattro rate di pari importo entro i mesi di novembre 2017, aprile 2018, luglio 2018, settembre 20118;
-versamento in cinque rate di pari importo entro i mesi di novembre 2017, febbraio 2018, aprile 2018, luglio 2018, settembre 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.