fbpx
Regioni ed Enti Locali

Concluso il Tartaworld, successo delle iniziative sulle spiagge agrigentine

tartalifeBilancio positivo per le attività del programma “Tartaworld” sulle spiagge della provincia di Agrigento, concluso da pochi giorni.

Si tratta di una delle azioni previste dal progetto “Tartalife – Riduzione della mortalità della tartaruga marina nelle attività di pesca professionale”, un progetto comunitario finanziato dall’Unione Europea con il contributo, pari al 75% del budget totale, dello strumento finanziario LIFE della Commissione Europea, e che vede tra i partner il Libero Consorzio Comunale di Agrigento (CNR-ISMAR ente capofila).

Il Tartaword per tutto il periodo estivo ha coinvolto in attività di informazione e sensibilizzazione i frequentatori abituali delle principali spiagge della provincia, da Licata a Porto Palo di Menfi: turisti, popolazioni residenti, amministrazioni locali. Le attività, comprese quelle di animazione per i più giovani, sono state finalizzate alla conoscenza dei problemi di conservazione della Tartaruga marina Caretta caretta nel Mediterraneo e sulle misure indispensabili alla tutela di questa importante specie, la cui popolazione, purtroppo, ogni anno perde decine di migliaia di esemplari.

Tutti i numerosi partecipanti hanno manifestato un notevole interesse per le sorti della Tartaruga marina (massiccia ed emblematica, in questo senso, la presenza di pubblico a Punta Grande in occasione del Tartaday) e sono stati informati tramite depliant e informazioni dirette sulle finalità del progetto Tartalife dai quattro animatori selezionati dal Libero Consorzio, ovvero Francesco Caramanno, Davide Lentini, Veronica Gallo e Luisa Maietta.

Il Settore Ambiente del Libero Consorzio da’ appuntamento all’estate 2016 per la ripresa delle attività di informazione e di animazione previste dal progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.