fbpx
Regioni ed Enti Locali

Confartigianato, sistemi di sicurezza: aiuti per le imprese

 sicurezzaLa Confartigianato Imprese di Agrigento comunica che attivo lo sportello presso la propria sede provinciale in via 25 Aprile n.174 Agrigento, per assistere le imprese alla stesura della richiesta per partecipare al bando con contributo a fondo perduto al 50% al fine di agevolare l’acquisto e l’installazione di sistemi e apparati di sicurezza nelle PMI operanti nel territorio regionale siciliano.

L’intervento è destinato alle piccole e medie imprese commerciali iscritte nel Registro delle imprese, con sede legale nel territorio siciliano, che svolgano l’attività di commercio su aree private o di commercio su aree pubbliche con strutture permanenti o di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. I benefici del presente bando sono estesi solo agli artigiani iscritti all’Albo provinciale delle imprese artigiane e al Registro delle imprese che vendono, nei locali di produzione o nei locali a questi adiacenti (sede o unità locale risultante dal Registro delle Imprese) i beni di produzione propria. Gli investimenti ammessi sono: Gli investimenti immessi ai contributi, riguardano l’acquisto in proprietà e la contestuale installazione dei sistemi e degli apparati di sicurezza rientranti nelle seguenti tipologie:

– collegamenti telefonici, telematici e informatici strettamente finalizzati al collegamento degli impianti di sicurezza con centrali di vigilanza; – sistemi di videosorveglianza o videoprotezione, nel rispetto della legge 31/12/1996 n. 675; – sistemi telematici antirapina integrati, conformi a quelli previsti da protocolli d’intesa con il Ministero dell’Interno; – sistemi antifurto, antirapina o antintrusione ad alta tecnologia; – sistemi di allarme con individuazione satellitare collegati con le centrali di vigilanza; – casseforti o armadi blindati; – cristalli antisfondamento;
– inferriate, serrande e porte di sicurezza; – sistemi di pagamento elettronici (POS e carte di credito); – dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna, connessi all’impiego di protezioni
esterne di sicurezza che consentono la vista dell’interno.

I beni oggetto dell’agevolazione devono essere nuovi di fabbrica e forniti alle normali condizioni di mercato; inoltre devono essere installati nella sede legale o unità locale risultante dal Registro delle imprese, situata nel territorio della Regione siciliana, indicata nella richiesta. Sul sito internet www.confartigianatoag.it è possibile trovare altre informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.