fbpx
Regioni ed Enti Locali

Consorzio Agrigentino Legalità e Sviluppo: Giuseppe Danile nuovo presidente

il sindaco cremonaConvocata e presieduta da Lillo Cremona (in foto), Sindaco di Naro, nella qualità di Presidente dell’Assemblea del Consorzio Agrigentino Legalità e Sviluppo, l’assemblea consortile ha eletto Giuseppe Danile quale presidente del Consiglio d’Amministrazione.

La sua elezione è avvenuta all’unanimità, coi voti di Lillo Firetto, sindaco di Agrigento; Lillo Cremona, sindaco di Naro; Ettore di Ventura, sindaco di Canicattì; Anna Alba, sindaco di Favara; Pasquale Amato, sindaco di Palma Montechiaro e Leonardo Lauricella, sindaco di Siculiana.

Adesso,Giuseppe Danile, avvocato cassazionista ed esperto in diritto del lavoro, prenderà il posto di Maria Grazia Brandara che ha presieduto per lungo tempo e con ottimi risultati il Cda consortile.

Durante la seduta dell’Assemblea è stato eletta anche, come componente del Cda, Rosa Maria Grazia Laplena, esperta nella gestione dei beni confiscati alle mafie, mentre il terzo componente del CdA verrà designato a breve dalla Prefettura di Agrigento.

Il Consorzio Agrigentino per la Legalità e lo Sviluppo, – dichiara Calogero Cremona – durante la presidenza di Maria Grazia Brandara, si è distinto sia per l’efficienza gestionale dei beni confiscati alla mafia ed assegnati al Consorzio sia per le efficaci iniziative in favore della cultura della legalità.
Adesso, con la presidenza di Giuseppe Danile, continuerà nel percorso intrapreso e costituirà ancora un’opportunità di sviluppo territoriale all’insegna della legalità, attraverso la produttività dei beni confiscati e sequestrati alle mafie“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.