fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla Speciale Elezioni

Elezioni amministrative in Sicilia: urne aperte in autunno, ecco i comuni agrigentini interessati al voto

Elezioni amministrative in Sicilia fra il 15 settembre e il 15 ottobre. L’Assemblea Regionale Siciliana ha infatti deciso varando la norma che porterà dopo il periodo estivo a rinnovare gli organi dei comuni chiamati al voto nell’isola.

In autunno saranno dunque cinque i Comuni dell’agrigentino chiamati al voto: Canicattì, Favara, Montallegro, Montevago, e Porto Empedocle. A questi si aggiunge anche San Biagio Platani, comune sciolto per mafia.

Per quanto riguarda gli altri comuni della Sicilia saranno chiamati alle urne i cittadini residenti a San Cataldo, Vallelunga Pratameno, Adrano, Caltagirone, Giarre, Grammichele, Ramacca, Calascibetta, Antillo, Capo d’Orlando, Caronia, Falcone, Ficarra, Galati Mamertino, Gioiosa Marea, Mistretta, Patti, Rodì Milici, San Marco d’Alunzio, Sant’Angelo di Brolo, Terme Vigliatore, Torregrotta, Alia, Montelepre, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Terrasini, Ferla, Lentini, Noto, Pachino, Rosolini, Sortino, Alcamo e Calatafimi Segesta; gli altri centri sciolti per mafia sono Vittoria, Torretta, Misterbianco e Mezzojuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.